Come mantenere la tua motivazione al trading per essere un trader Forex con Olymp Trade

Come mantenere la tua motivazione al trading per essere un trader Forex con Olymp Trade
Il nostro servizio di supporto ha ricevuto un messaggio: “Ciao. Per favore cancella il mio account. Non riesco più a far fronte allo stress. Non voglio fare soldi con il trading!”

Un rappresentante dell'azienda ha contattato la persona e si è scoperto che era, in effetti, un trader perfetto. Solo le ultime due settimane si sono rivelate poco redditizie e fino a quel momento il rendimento del conto era cresciuto esponenzialmente per 3,5 mesi.

Perché ha sentito il desiderio di lasciare il lavoro che porta un profitto stabile? Ecco la storia del nostro cliente, che pubblichiamo con il suo permesso.

Stabilisci obiettivi reali

Molti trader, in particolare i principianti, vogliono una cosa: iniziare a guadagnare soldi sui mercati finanziari il più rapidamente possibile. Difficilmente immaginano difficoltà, ma hanno sentito parlare delle possibilità. Prendono una piattaforma di trading come un modo per fare soldi, non per funzionare.

Ti riconosci? Capisci che non sei un “trader molto motivato”? Poi torna al punto più importante, che è la formazione della porta.

Se la questione del fare soldi è più importante di altre, scrivi questo obiettivo in dettaglio, indicando l'importo e impostando i tempi. Rendi quel piano il più realizzabile possibile. Inizia con l'importo minimo.

Anche il più piccolo in termini di obiettivi di guadagno ti rallegrerà perfettamente e aumenterà il livello di motivazione. Se tracciamo un'analogia, l'adempimento dei compiti equivale a lode.

“Sono stanco di perdere”

“Ho imparato a fare trading al lavoro. Il collega si è vantato di come è riuscito a guadagnare sulla crescita delle azioni delle società Internet americane. E volevo provare a fare qualcosa del genere da solo.

Non mi piace rischiare invano, quindi ho deciso di studiare prima tutta la letteratura disponibile sul trading. Leggo uno o due libri a settimana. Mi piaceva anche studiare ai webinar e guardare uno scambio di tutor. In generale, un mese dopo ho finito di fare trading su un conto demo e ho iniziato a praticare il trading reale.

Tutto era fantastico. Il lavoro non mi ha impedito di guardare il mercato, quindi ho sempre saputo lo stato del mio conto e delle mie transazioni. Tuttavia, ho perso nelle ultime due settimane.

Le perdite ammontavano a quasi tre quarti di quanto ero riuscito a guadagnare. Sono stanco di perdere, non riesco più a guardare il grafico, perché vedo le transazioni fallite davanti ai miei occhi".


Motivazione e successo

La situazione non è di routine, ma è comunque tipica. Un trader ha passato molto tempo ad imparare, poi si è goduto i risultati delle sue strategie efficaci e della sua disciplina per 3 mesi. Ma al segno di un'anomalia, il suo livello di motivazione è sceso a zero.

Le grandi caratteristiche personali hanno permesso al nostro trader di guadagnare letteralmente fin dai primi giorni. Tuttavia, la sfortuna è apparsa da dove non se l'aspettava, cioè dall'interno.

L'incapacità di lavorare con la motivazione lo ha quasi distrutto.

La motivazione è una delle basi del successo. Sarai d'accordo sul fatto che non si può avere successo senza il vivo desiderio di fare trading. Dopotutto, molti di voi hanno notato che il cattivo umore porta spesso a un risultato negativo.

Un trader motivato è appassionato di lavoro. Conosce il suo scopo, non ha paura di commettere errori ed è pronto ad ammetterli. Tuttavia, c'è una domanda: come mantenere stabile il livello di motivazione? Quali sono le ragioni principali del burnout dei trader?

Burnout professionale

Un trader non addestrato può affrontare un burnout emotivo. Coloro che hanno lavorato in un posto per molto tempo dovrebbero conoscere bene questa situazione.

Il burnout il più delle volte sta in agguato per un trader in condizioni di dispersione emotiva. Ad esempio, entro un'ora dalla sessione di trading, puoi provare la gioia di 10 operazioni di scalping di successo e la delusione per la stessa quantità di operazioni in perdita.

Cerca di evitare tali situazioni. Tuttavia, se sei in un circolo vizioso, il trattamento migliore sarà fare una pausa nel trading, dormire bene e fare qualcosa di tranquillo come leggere libri o guardare programmi TV (non su argomenti finanziari).

La natura delle difficoltà emotive è piuttosto varia. Pertanto, non siamo sempre in grado di affrontarli in una volta. Ma non disperare, perché anche la minima vittoria ti rende più forte e neutralizza le precedenti esperienze negative.


Fare trading come lavoro

La prossima raccomandazione è di rispettare ciò che fai. I trader, a differenza della stragrande maggioranza delle persone, dovrebbero lavorare con dei rischi. Ricorda che ogni volta che devi essere pronto a dare al mercato $ 10 per un profitto di $ 1000.

La maggior parte delle persone sul pianeta non pensa in tali categorie. Sii orgoglioso di quello che fai.

Può sembrare banale, ma cerca di comunicare il più possibile con altri trader. Far parte della comunità è come avere lo status di membro di una società segreta. Per aumentare la motivazione puoi anche guardare una lezione di un trader di successo o partecipare a un webinar. Allo stesso tempo, prova ad immergerti in nuovi stili di trading.

Cambiare la strategia è come lasciare la zona di comfort per un trader. È il tipo di stress professionale (se non porta a rischi finanziari) che può rimetterti in carreggiata.

_

E che dire del trader su cui abbiamo basato il nostro articolo? Sta bene, si è preso una settimana di riposo ed è tornato a fare trading. E ora che sa che non esiste una via facile per il successo, il suo atteggiamento nei confronti delle perdite è molto più facile.
Thank you for rating.
RISPOSTA A UN COMMENTO Cancella risposta
Per favore inserisci il tuo nome!
Inserisci un indirizzo e-mail corretto!
Per favore inserisci il tuo commento!
Il campo g-recaptcha è obbligatorio!

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo nome!
Inserisci un indirizzo e-mail corretto!
Per favore inserisci il tuo commento!
Il campo g-recaptcha è obbligatorio!